Tutto e subito...


Ormai l'attesa per qualcosa non fa più parte del bagaglio di vita in questa società, dove la gente non é più disposta ad aspettar per qualcosa perché bisogna far tutto di fretta e si é sempre troppo stressati per poter aspettare.

Tutto é diventato superfluo e noioso, non siamo più capaci di sorprenderci aspettando qualcosa, lo vogliamo e basta ed ecco perché, la noia finisce con il rapir chiunque, perché abbiamo tutto è più nulla ci può sorprendere.

Ecco perché la gente, non ha voglia di impegnarsi a cambiare, a crescere come persone e migliorare, perché non é una condizione che può nascere dal subito ma, ci vogliono piccoli passi alla volta per raggiungerlo, ci vuole impegno, pazienza, costanza e perseveranza e non è, purtroppo, alla portata di tutti.

La superficialità é talmente radicata nel pensiero comune che, l'immaginare di doversi impegnare duramente, e solo con se stessi, già annoia le persone che si siedono quindi su se stesse adagiandosi ed usando il proprio cellulare.

Eh si, perché alla fine, non ci prendiamo più il tempo per cucinare un piatto con passione, per leggere un buon libro, raccontare una storia, andare a pesca o portare avanti una propria passione perché siamo di fretta, perché il cellulare ci aspetta, dobbiamo accenderlo, accedere ad un sociale network e lamentarci, dobbiamo farlo perché la vita fa schifo mentre, basterebbe fermarsi, respirare, sentire il profumo della vita, comprenderne il valore, innamorarsene e, e vivere serenamente, con la gioia nel cuore e nell'anima consapevoli che, il tempo lo abbiamo, basta volerlo e che, piccoli passi alla volta, si può arrivare ovunque.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il tempo...